“Expensive brunette”,” Mushroom blonde”, biondo burro sono alcuni dei colori che andranno di moda in questa nuova stagione 2022; colori sofisticati ma portabili, luminosi e rigorosamente cool.  

“Expensive brunette”, come Gigi Hadid e Hailey Bieber

I colorist americani hanno ribattezzato “expensive (costoso, ndr) brunette” ovvero i capelli castani scelti dalle modelle Gigi Hadid e Hailey Baldwin Bieber, ma il prezzo del servizio non c’entra nulla. «Indica – ha precisato Tom Smith, hairstylist di Tom Evo a Glamour USA – un risultato che nessuna donna potrebbe ottenere con una tintura fai da te».

2) Colore capelli 2022: “mushroom blonde”, la via di mezzo amata sui social

Ciclicamente torna a imporsi tra gli hashtag di Instagram, che il colore capelli 2022 sia l’anno giusto per l’affermazione definitiva del “mushroom blonde”? Né troppo chiaro né troppo scuro, il “biondo fungo” ha dalla sua il vantaggio di mettere d’accordo bionde e brune, grazie a un mix di castano chiaro, grigio e beige. Coinvolgendo una gamma eterogenea di nuance, quindi, va da sé che si addice sia a basi più chiare che più scure, consentendo un alto livello di personalizzazione. È proprio la versatilità il suo segreto: se ne sentirà ancora parlare.

3) Il biondo burro, per una svolta soft

 Si tratta di un biondo burroso che dona particolarmente sia alle bionde naturali che alle castane chiare, purché il colore di partenza tenda più al freddo che al caldo.

Sulle bionde, ad esempio, si possono mixare almeno due tonalità per far sì che il colore non risulti piatto, mentre sulle castane chiare alla Jessica Biel doneranno molto gli highlights in “buttery blonde”, Bellissimi per giocare con la tecnica dell’hair contouring.