Perché è importante usare i prodotti specifici per i capelli trattati? In questo caso parliamo dei capelli colorati.

 
 Resta più difficile curare nel modo giusto la propria chioma dopo aver tinto i capelli. Per ogni tipo di capelli ci sono segreti e consigli da seguire, ma a fare la differenza è soprattutto uno shampoo per capelli colorati. 
Se hai fatto una colorazione e sei felicissima della luminosità del colore, considera che con il tempo, i capelli chioma perdono la sua luminosità e sembra quasi spenta. Per via delle sostanze chimiche usate per la colorazione, i tuoi capelli si danneggiano e appaiono spenti e strapazzati. Se usi prodotti errati peggiori la situazione, come fare allora per evitare che i capelli perdano colore e si mantengano comunque sani? Il segreto è usare uno shampoo specifico, quindi uno shampoo per capelli colorati, e utilizzare frequentemente delle maschere per capelli colorati.Entriamo leggermente nello specifico:

l’applicazione della tinta determina una leggera apertura delle piccole squame che costituiscono la struttura della cuticola che permette ai pigmenti di penetrare all’interno della corteccia, dando vita al nuovo colore scelto. Questo procedimento può determinare un indebolimento della chioma con maggiore sensibilità agli agenti esterni e maggiore propensione alla rottura.È assolutamente necessario, quindi, prendersi molta cura dei capelli colorati: Evitando di lavarli con acqua troppo calda. Usare acqua tiepida e terminare l’operazione con un getto di acqua fredda. • Evitando di asciugarli a temperature elevate e di avvicinare troppo il phon al cuoio capelluto. Se non si può fare a meno della piastra, usarla a temperature basse, non più alte di 180-190 gradi. • Preferendo Shampoo e Maschere dedicate che favoriscano maggiore idratazione e nutrimento.

In questo caso cosa vi propongo? Lo shampoo del mantenimento colore e la maschera mantenimento del colore.